Certe cose non cambiano mai.
Altre, per fortuna, sì.

giovedì 19 maggio 2011

L'abitudine cretina è dura a morire.

Ci sono momenti in cui una si compiace con se stessa, con la propria intelligenza e le proprie capacità. Oh come sono brava, oh come sono sveglia, o che tipa in gamba che sono.

Ecco. 
La Tina è fresca di parrucchiere. A cui ha lasciato anche una discreta quantità di soldi, calcolando che in fondo ha fatto shampoo e taglio. Ma ogni sgnic sgnic di prodotto spruzzato, ogni massaggio ha il suo costo, e il conto finale non è stato proprio leggerissimo.

Ieri dopo aver letto 1 paio di commenti ha dato un'occhiata più precisa alla sua testa vista da dietro e ha pensato che perdindirindina sì, il taglio è troppo lungo sul collo. Mayday Mayday, cosa possiamo fare?

a) torniamo dallo stesso parrucchiere, gli diciamo scusa nino, non è che mi sforbici lì sul collo così e così, visto che ieri non m'hai fatto vedere com'era venuto dietro il taglio?

b) andiamo da un altro parrucchiere, dicendo guarda mi serve solo una spuntata sul collo, che me la fai? (svantaggio: quello ti fa pagare il taglio per nuovo, se gli va)

c) prendiamo una forbice, uno specchietto da trucco e ci dirigiamo convinte verso il bagno.


La Tina sceglie la busta C, di Cretina.

E' una cosa che ha sempre fatto. All'uscita dal parrucchiere c'è sempre qualcosa da modificare, da sistemare un po'. Finiti i bei tempi universitari in cui la sua amichina-del-cuore prendeva spazzola e forbici quando lei rientrava e le rifaceva la testa, ora si arrangia da sola.

Risultato dei 10 minuti chiusa in bagno a fare zac az zac:
. il taglio è + corto dietro e il collo è libero, cosa che le piace un sacco;
. visto dal lato destro è piacevolmente scalato - come se l'è scalato in modo corretto sul retro della testa, senza manco vedersi?? Mistero misterioso, la ragazza ha qualche abilità nascosta;
. visto dal lato sinistro il taglio sembra fatto da un bambino che vede per la prima volta le forbici e si innamora pazzamente dell'oggetto. C'è uno scalino meraviglioso, ciuffi tagliati a piene mani che danno quell'aspetto di malattia che fa perdere i capelli a ciocche e l'effetto generale del "ma ti sei tagliata i capelli da sola?"







Sì ^___^

17 commenti:

Seavessi ha detto...

ma l'opzione D chiedo a chicchessia di guardarmi e dirmi se sto tagliando giusto?

tanto coi bei ricci che hai stai bene sempre :-)

Anonimo ha detto...

..ma mica sei normale!!! concordo con seavessi.. l'opzione D era la giusta... PAZZAAAAAAA!!!!!

--S--

ElizabethB ha detto...

Ecco, questa rientra nella lista di cose che io, pusillanime, non avrei MAI il coraggio di fare. Forse dipenderà dallo spaghettume che ho in testo, tutt'altro che clemente col minimo errore. Ti stimo 'na cifra!

la tina ha detto...

ragazze, ma certe cose si affrontano con lo spirito dell'avventura, dell'imprevisto!! che mi frega se taglio storto?? tanto sono ricci, volumizzo 1 po' e non ho + l'effetto malattia! e anche quando... ma sì, tanto sono dietro, io manco li vedo!!!! :D
ps, se avessi chiesto a qualcuno mi sarei sentita dire "ma sei scema? ma lascia stare!" e quindi... tanto valeva far da sola!

la tina ha detto...

liz, diciamocelo: il riccio ti permette di fare un sacco ci cazz... hem, cose. certo se ora me li piastassi il taglio farebbe schifo ^___^ ma tanto io non li piastro mai!!! quindi va bene così...

latuaexparrucchieradifiducia ha detto...

certo, il riccio ti permette di fare un sacco di cose...tipo sembrare angelo branduardi uscito dalla galleria del vento in contromano.
o vedere la mamma che ti guarda schifata dopo mesi che non ti vede pensando "ma io l'avevo fabbricata meglio, come fa a imbruttirsi cosi???"
ma noi siamo più forti, no? regine assolute di tagli sbagliati non sarà uno scalo sgembo a intaccare la tua beltade.
non qvremo mai la criniera di afef, ma nel frattempo avremo riso un sacco ;D

Madamadorè ha detto...

Brava Tina...sempre più coraggiosa!

pinkmommy ha detto...

Ma sì tanto son ricci, volumizzi qui arricci lì...io il taglio in casa non lo aggiusto mai, ma per colpa del trauma infantile visto che quando mia sorella aveva 7 anni e io 5 decise di sistemarmi i capelli e mi ridusse non ti dico come...

Owl ha detto...

MITICA

L'ho fatto anch'io, anche se ho solo un miserrimo mosso :-D

p.s. ma a me sembrava proprio carico come taglio

la tina ha detto...

alla mia bella ex-parrucchiera, eccerto che abbiamo riso 1 sacco!! come scordare me che esco col taglio ultracorto dal parrucchiere e sembro una 45enne, o te col carrè tagliato a triangolo... madò, ancora rido. perchè, PERCHE' non ti ho fatto 1 foto? me tapina.

madamadorè, mi sento ramba in bagno con le forbici in mano!!! :D

pink, anche io una volta li ho fatti a mia sorella!! sembrava davvero DAVVERO malata. erano lisci e cortissimi, non si potevano coprire con nulla. ma noi non ci si perde mica d'animo!!! :D

owl, dear, ora è + bello ;) sono certa lo direbbe anche il parrucchiere - dopo essersi ripreso dal trauma.

MissMartinaB ha detto...

Vi scandalizzerò, ma anch'io ripasso sempre le forbici nel taglio del parrucchiere! :-) A volte mi pento, a volte no, però non so resistere... Insomma, se nessuno mi capisce, bisogna che faccia da sola,no?

Finalmentemamma ha detto...

beh io ti assicuro che ame sembravano tutto meno che lunghi sul collo..comunquna una volta l'ho fattoa nche io...ho tagliato la frangia e siccome poi non mi veniva mai dritta abbstanza la accorciavo sempre di più...risultato?! una mini frangina odiosa ed orribile!!!...comunque l'appuntamento l'ho preso...venerdì gli do un taglio anche io!!!!!

la tina ha detto...

miss, ma no che non ci scandalizziamo, solo noi sappiamo quello che abbiamo nel cuore e nella testa, il parrucchiere fa quel che può.. ;)

Fm, brava, vai, taglia che fa bene, e poi la doccia coi capelli così corti è uno scialo, davvero!! ^__^

Nina ha detto...

no l'alopecia nooooooo O_o

Comunque mai e dico MAI tagliarseli dietro da sola, quando trattasi di taglio obliquo,scalato. Ci vuole precisione!

Povera Tina...però te la sei cercata. Il tuo peccato è: la Superbia. Muahaaaaaaaa cattivissima me! XD

la tina ha detto...

nina sei troppo cattivissima. ma guarda che è una pratica consolidata, io ero capace di passare davanti allo specchio e dirmi, mmmh, sto taglio ha stufato, sai cosa? aggunato le forbici e ZAC!! passavo da sotto le spalle a sotto le orecchie, così di mio. un trauma, ma è divertente, e in qualche modo liberatorio. un piacere, insomma. e poi i danni ai capelli si aggiustano... al + si va di mollettine per qualche mese! ;)

sfollicolatamente ha detto...

hihih anch'io da qualche anno me li taglio da sola - ma proprio tutta la criniera.
Dal parrucchiere vado tipo una volta o due all'anno e via. Quando torno in Italia, che qui non mi fido (io invece si, che li so tagliare...)

Qualsiasi risultato venga - sono soddisfazioni.
E poi, sicuramente il taglio e' asimmetrico perche' hai dovuto cambiare la mano con cui tenevi le forbici...io per esempio le unghie della mano destra non me le so tagliare, e odiando la limetta, me le devo mangiare.
Perforza.
Proprio non ci sono alternative.

(vedi che c'e' sempre chi sta messa peggio?)

la tina ha detto...

oh sfolli, ecco tu mi capisci. io non ho cambiato mano però, ho fatto tutto con la destra. con la sinistra so giusto grattarmi le ascelle, nient'altro. quindi ecco perchè sono asimmetrici e stortignaccoli, perchè sul lato sinistro con il braccio destro la mano ha dovuto fare il giro del corpo come un boa. eh non è facile la vità quaggiù, sfolli mia ^__^ comunque a me sto taglio piace prioprio!!! :D

ps. no mangiare unghie. cattivo cattivissimo. io mi metto pure lo smalto colorato sulla destra con la sinistra, senza sbavare ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...