Certe cose non cambiano mai.
Altre, per fortuna, sì.

giovedì 28 aprile 2011

Altalene emotive

Che poi, pensando a come poteva andare, è andata bene così.

Certo, senza un lavoro, una spesa come quella che m'hanno sparato è una mazzata sulle gengive.

Dopo più di due settimane senza scrivere, rimettere le dita sulla tastiera e partorire un personaggio come Lui è veramente bello.

Domattina alle 8 appuntamento dal carrozziere. Alle 8?!? Ma non è superpresto? -_-'

Che bello pensare di fare un'improvvisata venerdì mattina, prendere il cuginetto 3enne e portarlo a fare un bel giro sul passeggino, sperando nel bel tempo così ci si rilassa un po' e si chiacchiera insieme nella sua magnifica lingua bambinesca di cui si capiscono 4 parole su 20.

Maledizione a chi ci fa la cresta sugli accidenti altrui, un motore non può avere tanti pezzi dentro!!!

Sono quasi semiinnamorata di Lui.

Mi mancano alcune persone, anche se le ho viste da poco. Oh come mi farebbe bene passare un po' di tempo insieme a certe facce amiche....

Ma dopo 14 anni che vai via da un posto e ci torni a vivere, quanti amici ti sono rimasti?? Ok, amici... Conoscenze. Contatti, ecco. Insomma, sono più sola che dentro ad un pozzo.

Se è vero che le emozioni alimentano l'ispirazione di chi scrive, mi sa che sto buttando giù la novella Anna Karenina, porca puzzola.

Non me ne frega nulla se pasqua è appena passata e s'è mangiato fino a scoppiare. Io domenica voglio di nuovo il pranzo con tutti i parenti. Ecco.

Chissà se quel simpatico amico a cui ho mandato una cosina da leggere la sta guardando o l'ha buttata in fondo alla lista delle cose da fare, dopo abbinare i calzini con le cinture e scegliere la baita dove festeggiare capodanno ^__^

Che bello quando una persona che non vedi da tempo ti accoglie con un abbraccione e un po' di chiacchere allegre e ti aiuta anche a risolvere le grane.

Ok no, sono già innamorata di Lui.



Queste altalene emotive mi stanno massacrando.

4 commenti:

Seavessi ha detto...

io non lo conosco ancora, ma sono già un po' innamorata. vedi te :-)

ElizabethB ha detto...

Ciao, solo Liz e sono sull'altalena di fronte. Magari tra un po' andiamo a fare un giro sugli scivoli??
A parte tutto, non sei nè sola, nè in un pozzo. E poi io le altalene le ho sempre adorate, quelle col seggiolino di legno e le catene di ferro che ti lasciavano le mani puzzose :-)

Owl ha detto...

anch'io già un po' innamorata :-D

la tina ha detto...

oh donne!!! è 'na fatica però.... e comunque, meno male che sono altalene, almeno di tanto in tanto uno si trova nella fase alta e se la ride.... oh che belle le giostre ^__^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...