Certe cose non cambiano mai.
Altre, per fortuna, sì.

venerdì 4 maggio 2012

Piccolo spazio pubblicità (sceme).

Di televisione ne ho vista, negli ultimi anni, davvero poca.
Nonostante questo mi è capitato di notare particolari di certe pubblicità che mi suonano così falsi, così palesemente assurdi che non so se mi fanno più ridere o riflettere.


Ve ne riporto alcuni:

Il rimmel


Avete mai notato quanto siano assopuffamente fasulle le ciglia delle varie bellone degli spot dei mascara? Ciglia finte con ancora la colla da asciugare, si potrebbe dire.
E' inutile che tu mi dica che due passate di pastone nero mi daranno quell'effetto panterona che hai tu, carina, dopo solo un paio d'ore di make up e una confezione intera di peli attaccata alle palpebre!

Particolare idiota: più le ciglia sono visibilmente finte, più è alto il costo del mascara!


L'anticellulite


Ora. Io non mi aspetto di vedere un boiler ricoperto di pelle a buccia d'arancia che caracolla felice in mutande, per carità. Ma la diciassettenne-taglia-40 con pelle soda come un uovo alla coque mi irrita vagamente.
Specie quelle rare volte in cui compro il prodotto, caro arrabbiato, e dopo averlo usato mi ritrovo con gli stessi cotechini di prima (ok, ok. va insieme alla dieta e ai drenanti e all'esercizio e compagnia cantante, ma tanto non funzia! E alla diciassettenne-taglia-40 non serve, mannaggiallei).


La cera depliatoria

Anche qui: un bel polpaccio alla Rummenigge (non so perchè ma io per dire il polpaccio grosso nomino sempre lui) ricoperto di folta pelliccia, possibilmente mora - sennò che gusto c'è! - non è l'ideale da mostrare in uno spot.
Capisco.
Ma qualche genio della pubblicità s'è mai chiesto se una donna usi la cera quando i peli li ha o no?
Perchè qui è tutto un fiorire di gambe liscie-come-seta attaccate a mentecatte che si spalmano felici e gaudenti strisce di cera fredda, calda o tiepida come se niente fosse.
No, carina. Non funziona così. La cera la metti col polpaccetto che grida vendetta, e mentre strappi non hai quella faccia ebete e sorridente. Mastichi parolacce e acredine verso il mondo. Dai.




Le schifezze a cena con gli ospiti





Non faccio discussioni sui gusti personali, per carità.
Ricordo un'amica che diceva quanto amasse il brodino di dado.
Quello che mi chiedo è, se vuoi fare la pubblicità alla carne in scatola (che vabbè, io aborro) o alle frittarelle che ti impuzzoliscono la cucina, o alla mozzarella della busta, perchè devi farle passare per delicatezze da gourmand?
Pure io mi mangio le robe semplici, e le apprezzo (non posso scordare che un tempo la mia cena di tante serate era crackers con philadelphia sul divano, davanti alla TV. Scialo).
Ma se ho ospiti a cena mi picco di far qualcosa di meglio.
E soprattutto i bambini che esclamano "slurp, che buono, evviva!" mi mandano ai pazzi.


Ce ne sono innumerevoli altre, ma queste sono quelle che mi vengono in mente ora.

Me ne dite una che vi lasciava perplessi?

10 commenti:

Seavessi ha detto...

io io!!!!

tutte le robe dimagranti che funzionano "in regime ipocalorico e con adeguato movimento fisico".

Fanchiùl, se sto a dieta e faccio palestra dimagrisco pure senza le pasticche!!!

dabogirl ha detto...

considerando che io le testo (molto più in passato, in realtà), le pubblicità, tu non hai idea di cosa potresti vedere... e magari le testo con chi le ha create lì che guarda... e sente la gente che dice "ma questi fumano il crak?"

la tina ha detto...

ecco, lo vedi? sei una grande. concordo.
e comunque a me le pasticche dimagranti non tolgono manco quel fastidioso gonfiore addominale. mai funzionato nulla.
però corri e mangia solo carote bollite, magari funzia! ^_^

la tina ha detto...

dabo tu mi devi raccontare qualcosa. arricchiscimi la cultura, fammi 1 esempio. senza nomi ovviamente. dimmi di qualcosa così cretino che sei riuscita a fermare prima che arrivasse sul mercato.
te prego!

ElizabethB ha detto...

Ce ne sono e come!!!
L'antirughe per una sedicenne con la pelle di pesca, l'antibrufoli per chi non ha un brufolo nemmeno a pagarlo, le mamme del mulino bianco che sono venticinquenni e hanno figli quindicenni...
Ma secondo me merita menzione L'ANTICELLULITE PER DONNE IN MENOPAUSA. PECCATO CHE LA TESTIMONIAL AVRA' 40 ANNI. Va bene essere precoci, però...

la tina ha detto...

eh liz. la menopausa quando arriva arriva, è come il natale! (una tizia che conosco era entrata in menopausa appena avuto il 2° figlio, a 38 anni. e le era cresciuta la barba -_-' )
comunque per me i pubblicitari sono un po' gnucchi nella scelta dei testimonial ;)

SuSter ha detto...

L'ottima barretta al cioccolato e cereali in sostituzione di un pasto completo. Yuppiii! Che felicità! L'avessero inventata prima! Chi di noi non desidererebbe sbafarsi 2 grammi di snack in piedi alle poste o davanti al pc in ufficio (ma loro, gli attori, sono ovviamente due palestrati che azzannano famelici la loro succulenta barretta mentre se ne stanno sbragati in spiaggia intenti a prendere il sole su una pelle perennemente ambrata) piuttosto che abboffarsi al pranzo della domenica con il bis di fettuccine al ragù della nonna Pina, arrosto con patate fragole con panna per dolce e bignè alla crema per dessert? Tanta fatica e bastava una barretta a rendermi lo stesso quantitativo calorico? Cazzo che trovata geniale! Datemi quel cervello che l'ha concepita! (La barretta, più che la sua pubblicità!)

Ilaria Pedra ha detto...

Le massaie che vanno in panico di brutto per una macchia. Le cucine lerce che va be' non essere fanatiche del pulire, ma per ridurla in quello stato ci vogliono mesi di grasso colato e stracotto. Gli shampoo per avere i capelli super dritti che si vede benissimo che hanno usato la piastra. Gli assorbenti che li metti e diventi un super eroe. baci

la tina ha detto...

eh suster! la barretta è una bella sfida. devo ammettere che mi fanno + impressione le microbottigline col quantitativo calorico del pranzo dell'uomo tipo (avranno 100 kal scarse) con cui devi tirare fino a cena.
almeno le barrette le mastichi. queste so' 5 gocce di liquido che ti vanno giù per la gola, poi lo stomaco ti si risveglia gorgoglliante tipo drago e tu sei fottuto ^_^

la tina ha detto...

ilaria, le massai pazze mi fanno sempre scompisciare. che poi fanno le pulizie col capello fresco di parrucchiere ma non hanno tempo di passar 'na spugna in bagno o in cucina prima che si formino muschi & licheni.

ps: da riccia tendente al morto con un po' di umido, per me tutti gli spot di shampi sono una cagata. dai. perdiana. DAI!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...