Certe cose non cambiano mai.
Altre, per fortuna, sì.

venerdì 3 agosto 2012

Un giorno di (stra)ordinaria piacevolezza.

Note sparse di una giornata di mare in compagnia di una donna splendida e della sua famiglia.

. partenza intelligente: al mattino, con l'aria fresca e qualche nuvoletta in cielo, musica a palla e umore alto. Un po' meno intelligente il fatto di scordare a casa i regali comprati per tutti, ma tant'è, mica si può tornare indietro a prenderli dopo quasi un'ora di viaggio... ci si limita a darsi della cretina ad alta voce per minuti interi

. arrivare al mare e chiedere agli autoctoni dove sia la spiaggia che si cerca, e sentirsi rispondere "signorì, basta guardare i cartelli". Lei è pura intelligenza, gentile signore

. trovare una bimba bionda molto cotolettata (crema consistenza mastice + sabbia fine) e super sorridente che parla con la zeppola e vuole andare sull'altalena, in mare, a fare la ruota

. soprendersi per le capacità multitasking di una mamma che riesce a seguire la bimba bionda mentre fa la ruota, complimentarsi con lei e batterle le mani, parlare con me e seguire i discorsi da una sdraio all'altra

. realizzare, con un altra sequela di parole non proprio dolci, che ho lasciato a casa la macchina fotografica: niente reportage della spiaggia, delle nane bionde, della giornata. E' tutto nella testa, per fortuna

. scoprire che la piccola, dotata di due occhi grigioazzurri bellissimi, è supersorridente e tutta pernacchiosa quando le faccio il solletico; l'ultima volta che ci siamo viste non m'aveva calcolato più di tanto, si vede che la mamma intanto le ha parlato bene di me e se n'è ricordata

. stare a mollo nell'acqua tiepida del pomeriggio a sentire la bimba bionda che nonostante sia dotata di braccioli non vuole le onde, oh che brutte le onde, mamma guarda che onde, mentre noi due spilungone con l'acqua alla vita le diciamo ma va' son mica onde queste, col tono con cui nei film americani i vecchi dicono voi giovani d'oggi non sapete cosa sia il dolore, alla tua età io ero a combattere in Vietnam!

. ridere quando la bimba dice "e se facessimo un castello?" e la mamma si commuove fino alle lacrime dicendo "senti che uso del congiuntivo la mia bambina!"

. sentire la sabbia bollente sotto i piedi e correre, insieme alla bimba, da un ombrellone all'altro per evitare di ustionarsi, tanto le ciabatte non le prendiamo che mica servono




. correre dietro all'acquilone scappato via dalle mani della bimba, mentre il suo urlo NOOOO ti risuona nelle orecchie e la sua espressione di dolore e delusione ti fa urlare "fermati, accidenti a te, prendete quell'acquilone!" e riuscire a riacciuffarlo nel parcheggio, perchè graziesignoregrazie si è aggrappato all'antenna di una macchina ed è annodato fra i rami di un albero




. godersi il mix di sensazioni positive, l'aria calda, l'ombra fresca, il gelato al caffè nel pomeriggio, la bimba che beve il cucco alla mela e te lo offre, la piccola portata in passeggino dal suo papà, i sorrisi scambiati e le chiacchiere tranquille.

. la luna che sbuca fuori da dietro una collina, durante il viaggio di ritorno, così rotonda e gialla e luminosa da sembrare un faro, e mi fa compagnia con la sua presenza.


E' stata una giornata bellissima.

7 commenti:

dabogirl ha detto...

ooooh bliss.

la tina ha detto...

sì, dabo <3

Anonimo ha detto...

Ma amori voi e loro!
Bissa di corsa. Cento chilomentri che vuoi che siano?


Gi

la tina ha detto...

gì, ma mica per me... solo che non vorrei passare da essere "l'amica che ci passa a trovare" alla "scassaballe che non sappiamo + come scrostarci" ^______^

ElizabethB ha detto...

Questo reportage vale molto più delle foto che non hai potuto fare :)

Ah, il cucco alla mela mi incuriosisce molto, voglio assaggiarlo!

la tina ha detto...

liz, il cucco alla mela è buonissimo, anche se io l'ho scoperto a londra e l'apple juice inglese è quello trasparente, mentre in italia il cucco ha la consistenza pastosa di quello alla pera, per capirci ^___^ ma è buono lo stesso!
lei poi lo beveva nel bicchiere verde-mela, che vuoi di + dalla vita? :D

Anonimo ha detto...

I got this web site from my buddy who shared with me regarding
this website and now this time I am browsing this web
page and reading very informative content here.


Take a look at my site these details

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...