Certe cose non cambiano mai.
Altre, per fortuna, sì.

martedì 8 novembre 2011

Pessime notti

Inizia così.
Passi una nottata infima per via del dolore alle ginocchia, poi pensi che ormai è quasi 2 settimane che ti imbottisci mattina e sera - la prima settimana anche dopo pranzo... - di antinfiammatori e hanno funzionato come se fossero caramelle mou, anzi il dolore continua a crescere.
Oltretutto, non solo non fanno passare il male, ma ti stanno anche dando dolori assurdi alla schiena, probabilmente ai reni, quindi al danno si aggiunge la beffa. 
Qualcosa non va.
Poi ti ricordi che fra 2 giorni ritiri le lastre in ospedale, e ti segni di prenotare un appuntamento dal dottore per farti dire subito se sono conclusive e indicano il problema o no, nel qual caso è meglio prenotare una risonanza - che facciamo, ci neghiamo la risonanza? Quando mai!

Causa pessima nottata, appena sveglia la Tina si scanna al telefono con una persona cara, iniziando a urlare le sue ragioni e zittendo l'altra perchè lei sì che ha capito tutto, e quindi mondo sta' zitto e prendi appunti.
Il tutto prima ancora di aver bevuto la prima tazza di tè della giornata.
Quando si dice "il mattino ha l'oro in bocca"!
Tanto per continuare con gioia, la Tina ha un tremolìo alla palpebra per mezza giornata, segno indubbio che il nervoso sta raggiungendo i livelli di guardia.
Quasi quasi inizia a pensare che il ruolo da schizoide con tanto di tic nervosi sia quasi adatto a lei.

Che ci si aspetta uno dopo una nottata così?
Che la notte successiva sia tutto un sogno poetico e rilassante, di recupero; che scorra sul velluto.
Invece, a mezzanotte e qualcosa la Tina spegne saggiamente la luce, mica tira le 2 a guardare i film come la sera prima, no no! Si rilassa. Pensa cose positive.
Dopo 1 ora e passa, è ancora così




a fissare il buio con sguardo allampanato mentre il sonno le fa ciao ciao con la manina e lei cerca di acchiapparlo con la retina per le farfalle.
Non funziona, tanto per la cronaca.


Oggi, la Tina deve fare la cura del silenzio. Deve concentrarsi sul trovare motivi di calma interiore e di pace, altrimenti l'eventualità di sclerare del tutto è molto probabile.
Mentre cerca di capire i motivi per cui sta così - non le sono chiarissimi, ma un paio le sembrano degni di nota - e respira lungo e profondo, si spalma la cremina fatta di occhi di drago albino sulle ginocchia con gesti lenti.
Per la cronaca, non sta funzionando manco quella.

10 commenti:

sfollicolatamente ha detto...

oh no che brutta bestia l'insonnia :-((
Allora, io ti propongo una bella tisana alla mora, e poi un training autogeno: ripeti con me
Io sono un gatto, impassibile e contemplo il mondo dall'alto del mio trono di sovrana imperturbabilita'.
Ora mi rilasso e mi affloscio tipo pupazzo di pezza, cosi
http://www.youtube.com/watch?v=aT2MhoD0mQM
Everything will be juuuust fine....

Emily ha detto...

Anche io passo dei periodi così.. in cui non riesco a dormire e sto peggio del gufo... L'unica cosa che mi fa dormire/coma è SEDIVITAX... lo vendono in farmacia ma è completamente naturale... è fantastico!!! X le ginocchia non so cosa dirti purtroppo.. solo che mi dispiace

la tina ha detto...

sfolli, cara, ho visto il video. stasera so cosa mi ci vuole prima della nanna: una bella passata di aspirapolvere sul pancino! ebbene sì, ti farò sapere come va.
ovviamente tenterò anche il training gattesco... ^_^

emily, sono certa che le mie ginocchia si stuferanno presto di fare le capricciose, grazie!!
la sedivitax l'ho assaggiata, ma mi sa che è quella che sa di anice, che io detesto! comunque, sì, prendo tisane come una matta... -_-

Nora ha detto...

Il dolore di certo non aiuta a stare sereni... Spero che tu possa stare meglio al più presto! Cerca di fare qualcosa che ti piace tanto e che ti rilassa... coccolati un po' ;-)

Un baciotto!

Seavessi ha detto...

melanina, ci vuole. Tanta.

E coccole.

Se appena riesco stasera ti chiamo :-)

Owl ha detto...

Oh Tina mi dispiace! Spero niente di grave alle ginocchia eh!
Per l'insonnia stai in buona compagnia, io gufo di nome e di fatto (sob)

Io sto provando la melanina in effetti, ora come ora non ho ottenuto grandi risultati, ma vallo a dire al nervoso che se ne deve andare o_O

Bacio!

la tina ha detto...

nora, sai cosa m'è successo stanotte? mi è venuto un prurito alla testa boia, tipo.. pidocchi, che so di non avere. era chiaramente nervoso, pensa che mi sono dovuta fare lo shampoo all'1 e mezza di notte per evitare di scuoiarmi. io non so cosa mi stia succedendo... uff!! grazie del bacio ^_^

seavessi, io a casa sto, credo... che sfighezza di donna! - mix di sfiga e schifezza, so' ggiovane.
chiama quando vuoi <3

owl, domani vediamo che dicono, intanto provo a rilassarmi... anche perchè se ti dovessi dire cosa mi crea tutte 'ste ansie, non lo so mica!!! O_O'

Emily ha detto...

C'è sedivitax gocce.. si mette in un po' d'acqua e sono estratti di radici.. fa un po' schifo, però è una mano santa

la tina ha detto...

uuuh! allora domani mi informo, sai? qualcosa per dormire bene mi serve, emily, l'alternativa è la pazzia!!!! °_*

Anonimo ha detto...

Melatonina e valeriana.
Ti aiutano a dormire e a riposare mentre dormi.
Mi Sa Che ti sei frecata i crociati....
Forse non dormi per il dolore costante.... Ti abbraccio forte.

Gi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...